Il paroliere – “Gattara”

In Largo Argentina a Roma, dove Bruto accoltellò Cesare, gironzolano i gatti romani, sazi e felici grazie alle cure delle loro nutrici: le gattare. Non stupisce il fatto che tra le parole italiane più amate dagli americani (classifica a cura di Buzzfeed) gattara – che in verità è termine dialettale romano – abbia conquistato il suo posto al sole, tanto da essere diventata un personaggio dei Simpson.

Oggi non più legata all’ingiusto stereotipo della vecchia zitella scorbutica, la gattara è una figura del limite, che si muove nelle nicchie, negli angoli della città rimasti un po’ selvaggi. È principalmente una nutrice. La sua funzione primaria è spargere cibo a piene mani. Questa vocazione al maternage, che esprime soprattutto attraverso il nutrimento, ne fa una figura squisitamente italiana.

La lingua di un popolo ne racconta lo spirito. (Humboldt)

Paola Schettino

About Paola Schettino

Appassionata di miti, storie, parole, come Brand Advisor supporta le Imprese nello sviluppo della propria mitologia e del proprio racconto. Affascinata dall'idea di un nuovo splendore italiano, che faccia leva sulla vocazione del Paese a immaginare, produrre e vivere Bellezza, segue in veste Project Leader lo sviluppo dei progetti della Fondazione.